Pro Loco

Pro Loco

Organigramma
Statuto
   

Appuntamenti

Calendario appuntamenti 2013
La crostolata
Festa della donna
Festa del papà
Fortaiada
Festeggiamenti 2016
   
Archivio
Festeggiamenti 2009
Festeggiamenti 2010
Festeggiamenti 2011
Festeggiamenti 2012
Festeggiamenti 2013
Festeggiamenti 2014
Festeggiamenti 2015
Festeggiamenti 2016
Festeggiamenti 2017
Festeggiamenti 2018
Lunari fat in Ciargne 2012

La crostolata

Come di consueto anche quest'anno la crostolata vuole essere un'occasione di incontro conviviale e allo stesso tempo momento di ritrovo tra amici, parenti e conoscenti. Per l'occasione saranno serviti crostoli e frittole a volontà, non mancherà del buon vino a rallegrare l'atmosfera. La serata sarà allietata inoltre dall'estrazione del gioco della tombola con qualche premio divertente. Per i signori che desiderano sono a disposizione dei mazzi di carte per giocare a briscola o a scopone. Non mancate all'appuntamento che si terra presso la sede sociale della Pro Loco. A proposito il tutto è offerto dalla Pro Loco.

 

LO SAPEVATE CHE.........

Top

 

Cenci sono i dolci del carnevale. Soprattutto a Firenze e a Siena. A Milano si chiamano chiacchiere, a Venezia galani, a Treviso crostoli, a Roma frappe altrove stroppole, fiocchi, fiocchetti, nastrini, donzelline. Il nome cenci è più appropriato perché, come gli stracci  questi dolci possono avere  qualsiasi forma e dimensione.

 

UNA RICETTA SEMPLICE

Top

Ingredienti

400 g di farina di frumento, 150 g di zucchero, 50 g di burro, 50 g di latte, 1 bicchierino di grappa, 1 uovo, olio d'oliva per friggere, vaniglia in polvere, sale.

Preparazione

Lavorate a lungo 100 g di zucchero con l'uovo, sino a ottenere un composto chiaro e spumoso; unite poi il burro fatto sciogliere a bagnomaria, il latte, un pizzico di sale, uno di vaniglia e la grappa. Mescolate con molta cura e poi incorporate, poco per volta, la farina e lavorate sino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Trasferite quindi la pasta sul piano di lavoro infarinato e continuate a lavorarla e a sbatterla sinchè si formeranno delle bollicine. Solo allora stendete l'impasto a sfoglia sottile e con l'apposita rotella ritagliate losanghe della grandezza desiderata, che friggerete in olio bollente e farete asciugare su carta assorbente. Prima di servirli spolverizzateli con lo zucchero rimasto.

Associazione Pro Loco "SAN MICHELE" Via Geresina, 33082 Fagnigola di Azzano Decimo (PN). proloco@fagnigola.it.